In Germania si è rivisto il Jenson Button dei giorni migliori, capace di battagliare al vertice al volante della sua McLaren Mercedes. Dopo tre mesi di difficoltà e vari GP a barcamenarsi fra le retrovie, il britannico ha ritrovato la via del podio con una prova convincente alle spalle del solo Fernando Alonso, favorito dalla penalità inflitta a Vettel dagli steward per il sorpasso compiuto fuori dalla pista vera e propria.

Per il pilota della McLaren è giunto dunque un risultato che può infondere molto morale: “Il piazzamento in Germania ci riporta in caccia – ha sentenziato – In questa situazione non c’è niente di meglio di un altro weekend impegnato di gara: ritorni nell’abitacolo quasi prima che tu abbia aperto di nuovo la tua valigia dalla precedente corsa, dunque è grandioso proseguire su quello slancio”.

L’Hungaroring poi rappresenta un posto di primaria importanza per Button: “Di certo l’Ungheria è un posto molto speciale per me: qui ho vinto il mio primo Gran Premio nel 2006, lì ho celebrato il mio 200° GP il sabato sera con alcuni fra i più vecchi amici e colleghi nel paddock e poi sono andato a vincere la corsa la domenica – ha ricordato con gioia – Fu un weekend perfetto”.

La convinzione dell’inglese per quest’anno rimane ben alta: “Ci sono tutte le ragioni per credere che possiamo ottenere un altro buon risultato quest’anno – ha aggiunto a tal proposito – Il nostro passo a Hockenheim è stato fonte di incoraggiamento: è solo che, come sempre, dovremo girare senza errori in qualifica e in gara se vogliamo essere in caccia verso la conclusione”.

Infine Jenson sottolinea come questa stagione sia caratterizzata, secondo lui, da un livellamento verso l’alto: “Questo alto livello di performance mostra proprio come le cose siano vicine attualmente al vertice della Formula 1 – ha concluso – Sono soddisfatto che stiamo spingendo duramente per essere davanti in modo deciso sino al termine, dunque sarebbe fantastico portare a casa un risultato vincente per premiare tutto il nostro recente importante lavoro”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

In Germania si è rivisto il Jenson Button dei giorni migliori, capace di battagliare al vertice al volante della sua […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/f1-250712-button.jpg Jenson Button rivitalizzato da Hockenheim: “Adesso ci vorrebbe una vittoria”