Probabilmente questo è il caso di dire “dalle stelle alle stalle”, o quasi. Dopo la grande vittoria in Canada, Jenson Button a Valencia non è andato oltre la sesta posizione.
 
Il momento più importante della gara per l’inglese è stata senza dubbio quello della prima curva, dove nel tentativo di battagliare con Rosberg, si è ritrovato sul lato esterno della traiettoria: “Ho avuto una partenza poco felice, purtroppo sono rimasto bloccato sulla parte esterna del tracciato mentre ero in lotta con Rosberg”.

Successivamente il driver McLaren ha avuto ragione del rivale Mercedes: “Non avevo abbastanza velocità in rettilineo per superarlo facilmente, ho frenato tardi ho potuto sorprenderlo alla Curva 2”.

Anche Button, come il compagno Hamilton, ha lamentato un calo della MP4-26, ma ha sottolineato il buon ritmo e i riscontri positivi offerti dalle gomme Pirelli: “Ho trovato un buon ritmo e ho spinto a fondo con le coperture morbide senza metterle in crisi. A metà gara però il KERS ha smesso di funzionare, e questo mi ha creato non pochi problemi, anche in frenata”.

“In queste condizioni, finire solo otto secondi dietro a Felipe Massa è stata una bella sorpresa. Sinceramente pensavo che la mia situazione fosse più compromessa”, ha aggiunto.

Ora i pensieri di Button sono tutti rivolti a Silverstone, sua tappa di casa.

Eleonora Ottonello


Stop&Go Communcation

Probabilmente questo è il caso di dire “dalle stelle alle stalle”, o quasi. Dopo la grande vittoria in Canada, Jenson […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/f1-260611-04.jpg Jenson Button: “Le gomme morbide si sono comportate bene”