Perso il primo confronto diretto col nuovo compagno di squadra Lewis Hamilton, il campione del mondo in carica Jenson Button dà l’impressione di non accusare il colpo quando giunge il momento di analizzare le chances della McLaren nel week-end del Gran Premio d’Australia in programma il prossimo fine settimana. 

Le minacce più evidenti a Melbourne? – ha attaccato Button – sicuramente Red Bull e Ferrari, che si sono dimostrate particolarmente veloci in Bahrain. Arriverò all’Albert Park con l’obiettivo di divenire una spina nel fianco per loro, anche perché la tipologia del tracciato dovrebbe adattarsi bene alle esigenze della MP4-25. Sono impaziente di calarmi nuovamente nell’abitacolo, e se avessi il timore di dovermi misurare con una monoposto non competitiva probabilmente starei zitto”. 

Secondo l’opinione di Button, nel fine settimana di Melbourne l’idolo locale Mark Webber potrà certamente fare bene: “In Australia sarà un avversario duro per tutti. A Sakhir non è riuscito a dare il meglio di sé, quindi mi aspetto Webber in grande spolvero davanti al pubblico di casa. Ovviamente spero per me che non sia così, ciononostante lo vedo molto concentrato”.  

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Perso il primo confronto diretto col nuovo compagno di squadra Lewis Hamilton, il campione del mondo in carica Jenson Button […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/jensenz.jpg Jenson Button esprime fiducia nel pacchetto McLaren: “A Melbourne lotteremo per le posizioni top”