Jenson Button, quarto alla fine della seconda sessione di prove libere, come lo stesso Webber ha detto in precedenza ha affermato che le due bandiere rosse a cosÏ poca vicinanza, disturba la tua ricerca per un assetto perfetto. “Quello di Montreal è un circuito molto duro e due bandiere rosse di fila, ti possono creare dei problemi se stai lavorando alla ricerca di un assetto perfetto della tua monoposto. Abbiamo fatto alcuni giri con molto carburante e con le gomme soft: credo siano la chiave per raccogliere il giusto numero di informazioni. La nostra speranza Ë di migliorare l’assetto della macchina in condizionio di poca benzina”- ha concluso il britannico della McLaren.

Eleonora Ottonello


Stop&Go Communcation

Jenson Button, quarto alla fine della seconda sessione di prove libere, come lo stesso Webber ha detto in precedenza ha […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/jenson_button_canada_venerd_f1.jpg Jenson Button: “Dobbiamo migliorare l’assetto con poca benzina”