La McLaren, perlomeno in condizioni d’asciutto, ha dato importanti segnali di vita, piazzando i suoi piloti nelle prime due posizioni. Soddisfacente è stata soprattutto la prova di Jenson Button: l’inglese, in crisi ormai da diverse gare a questa parte, ha fatto segnare nettamente il miglior tempo davanti a Lewis Hamilton, per poi concludere all’8° posto il pomeriggio sotto l’acqua.

Button è apparso davvero contento una volta sceso dalla macchina: “Abbiamo svolto un bel po’ di buoni giri oggi – ha messo in evidenza – Le condizioni non sono state perfette, ma le previsioni sembrano le medesime per domani; quindi è stata una sessione molto utile per noi e penso abbiamo accumulato alcuni dati utili in termini di comparazione delle gomme e di lavoro di set-up. Per noi, cercare di far lavorare le gomme è uno dei nostri principali problemi, dunque abbiamo trascorso molto tempo concentrandoci su ciò: non è stato del tutto di successo, ma quando le cose sono andate per il verso giusto, il nostro passo è stato buono”.

Comunque Jenson punta a voler progredire ulteriormente: “Abbiamo ancora dell’altro lavoro da fare per essere veloci sul bagnato, ma la seconda sessione è stata utile per dirci dove dobbiamo dirigerci – ha spiegato successivamente – Ritengo che dovremmo essere felici con la maggior parte dei componenti che abbiamo portato oggi, dal momento che hanno lavorato correttamente, quindi è bello vedere i miglioramenti. Voglio dire un gran “bel fatto” ai ragazzi presso il nostro stabilimento, hanno compiuto un gran lavoro. Speriamo di poter vedere inoltre i miglioramenti durante il resto del weekend”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

La McLaren, perlomeno in condizioni d’asciutto, ha dato importanti segnali di vita, piazzando i suoi piloti nelle prime due posizioni. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/f1200712-button.jpg Jenson Button dà segnali di ripresa: “Ci siamo concentrati sulle gomme”