Jenson Button, dopo lo splendido dominio messo in scena a Spa-Francorchamps che sembrava averlo rilanciato, ha probabilmente visto svanire ogni sogno di gloria con il ritiro subito al GP di Monza. Il problema al sistema di pescaggio della benzina lo ha appiedato quando si trovava in 2° posizione e adesso, con 78 punti di distacco dal leader Fernando Alonso e altri 4 rivali nel mezzo, per lui sarà dura riuscire a bissare il Titolo vinto con la Brawn GP nel 2009.

Sicuramente il passo falso in terra brianzola non lo ha lasciato felice, ma Button non vuole rimuginare troppo: “Non ho speso troppo tempo riguardando il mio ritiro a Monza – ha subito affermato – Ovviamente è stato spiacevole non poter aiutare il team con una doppietta, ma queste cose avvengono. Quel che è molto incoraggiante è che abbiamo un passo sostenuto su diversi tipi di tracciati e, speriamo, che possiamo continuare a spingere su questo slancio a Singapore il prossimo fine settimana”.

L’alfiere della scuderia di Woking è poi sceso a parlare nel dettaglio della pista di Singapore: “Il circuito di Marina Bay è unico: ci sono un paio di lunghi rettilinei, quindi è veloce, però tutte le curve sono generalmente affrontate in 2° o in 3° marcia, così stiamo cercando di trovare il miglior compromesso di set-up, particolarmente perché si ha bisogno di una buona velocità in fondo ai rettilinei per superare alla Curva 7 – ha spiegato scrupolosamente – Quella è la migliore opportunità per sorpassare poiché arriva inoltre alla fine della zona di utilizzo del DRS”.

Jenson è ansioso di poter tornare in pista e riprendere il filo interrotto a Monza: “Ogni giro è una grande sfida: ho avuto una gara proprio godibile lo scorso anno a Singapore – ha commentato in conclusione – La mia monoposto era completamente sintonizzata ed ho potuto spingere per cacciare Sebastian (Vettel, ndr) durante le tornate finali. Questo anno spero ancora una volta che potremo avere un pacchetto in grado di permetterci di battagliare al vertice”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Jenson Button, dopo lo splendido dominio messo in scena a Spa-Francorchamps che sembrava averlo rilanciato, ha probabilmente visto svanire ogni […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/f1-180912-button.jpg Jenson Button ci riprova a Singapore: “Spero di lottare al vertice”