Dopo il 6° posto di Melbourne, dove avrebbe voluto ambire a un risultato più importante, Jenson Button si prepara a disputare il Gran Premio della Malesia con grande fiducia sulla competitività della sua McLaren: “Non vedo l’ora di iniziare le prove libere per capire come il nostro pacchetto si possa adattare al circuito di Sepang”.

Il pilota inglese vinse qui nel 2009 con la Brawn GP, in una gara interrotta anzitempo a causa di un incredibile acquazzone che colpì la pista: “Furono le peggiori condizioni che abbia mai trovato nella mia carriera, in certi punti sembrava di guidare in un fiume. Qualsiasi sia il meteo che troveremo questa volta, in ogni caso, penso che potremo disputare un altro week-end di alto livello”.

Button sembra peraltro apprezzare il maestoso circuito alle porte di Kuala Lumpur: “È sempre stato molto bello, ma con gli anni sembra migliorato nella sua identità. Quando arrivai in F1 era una delle novità del calendario, adesso è già una meta tradizionale”.

“Qui è necessaria una macchina molto efficiente dal punto di vista aerodinamico, perché i curvoni veloci puniscono le carenze di downforce”, aggiunge. “Ovviamente, per noi piloti è fondamentale essere ben idratati in tutto il fine settimana”.

“Finché non si viene in Malesia, non si può davvero capire quanto faccia caldo qui…”.


Stop&Go Communcation

Dopo il 6° posto di Melbourne, dove avrebbe voluto ambire a un risultato più importante, Jenson Button si prepara a […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-020411-03.jpg Jenson Button ansioso di scendere in pista a Sepang