Favorito nella rincorsa alla poltrona di nuovo presidente della Federazione Internazionale, il francese Jean Todt, già amministratore delegato della Ferrari negli anni d’oro dei successi a ripetizione di Michael Schumacher, ha reso pubblica una lista contenente i nominativi di personalità influenti che hanno espresso l’intenzione di sostenerlo nelle elezioni previste per il mese di ottobre.  

Nell’elenco di coloro che hanno deciso di sposare la causa promossa da Todt, figurano tra gli altri Michel Boeri, presidente dell’Automobile Club di Montecarlo, Nicolas Deschaux, a capo della Federazione sportiva d’Oltralpe, l’iberico Carlos Garcia e Mohamed bin Sulayem, gran timoniere dell’Automobile and Touring Club degli Emirati Arabi Uniti.  

Todt sta mostrando il nostro stesso impegno nell’affrontare questa sfida – ha fatto sapere Boeri – e a mio parere nessuno possiede l’esperienza e l’abilità palesate da un uomo capace di avere successo ad ogni livello nel campo del motorsport internazionale”.  

Sul fronte delle scuderie attualmente iscritte al Mondiale di F.1, il primo a rompere la cortina di silenzio è stato Vijay Mallya, titolare della Force India: “Sono rimasto impressionato dalla professionalità e dall’impegno profuso da Todt nel mondo dell’automobilismo sportivo. Il suo innovativo approccio ha contribuito in modo determinante alla creazione di un nuovo punto di vista per la FIA e il nostro sport in generale, pertanto sono davvero entusiasta di poter sostenere Todt nella sua campagna elettorale”.  

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Favorito nella rincorsa alla poltrona di nuovo presidente della Federazione Internazionale, il francese Jean Todt, già amministratore delegato della Ferrari […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/jeantodt1.jpg Jean Todt svela i nomi dei suoi sostenitori in vista delle elezioni FIA