Schumi "diesse" Ferrari? Macchè, per il tedesco di Maranello è sempre troppo forte la voglia di infilarsi tuta, guanti e casco e sfrecciare al volante di una Rossa, anche se solo in qualche test nel suo nuovo ruolo di collaudatore. Ruolo che proprio l'ex pluri iridato di F1 ha dichiarato a chiare lettere di calzare a pennello e che proseguirà a fare per qualche anno. La notizia della direzione Ferrari affidata nelle sue mani (e rimbalzata dalla Germania) era però assolutamente veritiera, al punto che proprio l'uscente Jean Todt si è precipitato ad affermare, rivelando che Schumi sarebbe stato il suo sostituto ideale. Posto poi andato nelle mani di Stefano Domenicali, dopo un elegante rifiuto di Michael. Nel dettaglio di un intervista rilasciata da Todt al magazine Auto Motor und Sport, emerge anche una ventilata ipotesi di richiamo per l'ex Ross Brawn, poi accordatosi con la Honda dopo un anno sabbatico (passato a pescare, la sua passione, sui fiumi di mezzo mondo). Alla fine però si è optato per la scelta interna.

Nella foto, Jean Todt


Stop&Go Communcation

Schumi "diesse" Ferrari? Macchè, per il tedesco di Maranello è sempre troppo forte la voglia di infilarsi tuta, guanti e […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/todt5.jpg Jean Todt rivela: “Schumi ha rifiutato il ruolo di DS. Preferisce i test”!