Il Team Lotus ha approcciato il weekend di Shanghai con la speranza di poter replicare le buone prestazioni palesate in Malesia soprattutto in qualifica, dove avevano concluso a circa sei decimi dalla qualificazione alla Q2. Se il finlandese Heikki Kovalainen ha concluso le libere odierne a meno di un secondo da Sauber, Williams e Toro Rosso, il nostro Jarno Trulli invece ha dovuto patire vari problemi sulla sua vettura.

L’abruzzese al termine di una giornata non semplice, finita ad un secondo di distacco dal compagno di box, spiega cos’è successo: “Chiaramente è buona cosa che abbia sofferto difficoltà nelle prove libere del pomeriggio, ma sto un po’ lottando con il bilanciamento ad essere onesti”, ha analizzato in sintesi.

Successivamente Trulli ha continuato le sue considerazioni: “Lavoreremo sulla vettura stanotte con i dati che abbiamo generato oggi e con l’altra sessione di domani dovremmo poter ripartire da dove ci siamo lasciati in Malesia”, ha concluso speranzoso la sua disamina.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Il Team Lotus ha approcciato il weekend di Shanghai con la speranza di poter replicare le buone prestazioni palesate in […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-150411-trulli-cina.jpg Jarno Trulli: “Sto lottando con il bilanciamento della macchina”