Per il Team Lotus quella di Sepang sarà la tappa di casa nel calendario iridato. Jarno Trulli lo sa bene, e per questo motivo è ancora più motivato del solito: “Sono davvero carico, vogliamo fare del nostro meglio per rendere i tifosi orgogliosi di noi. Avremo tantissimi sostenitori sulle tribune, e già l’anno scorso avevo percepito l’enorme supporto che c’è qui nei nostri confronti. Comunque vada sarà un week-end fantastico”.

Il pilota abruzzese dopo il GP d’Australia si è detto fiducioso sul potenziale della Lotus T128, motorizzata Renault. Le stesse sensazioni vengono confermate alla vigilia della Malesia: “Il circuito è molto esigente per vetture e concorrenti, ma sono convinto che il nostro pacchetto ci possa permettere di ben figurare”.

“Sono molto curioso di capire come la nostra macchina si comporterà con il caldo”.

Nonostante l’entusiasmo, Jarno rimane comunque realista sulla competitività attuale della Lotus: “Siamo ancora all’inizio, dobbiamo continuare a lavorare. In ogni caso siamo più vicini alle squadre avversarie rispetto alla passata stagione. Manteniamo i piedi per terra e continueremo a crescere”.

Cultore della preparazione fisica e noto amante della bicicletta, Trulli racconta: “Ho trascorso qualche giorno allenandomi con una rappresentativa locale di ciclismo, è stato bellissimo”.


Stop&Go Communcation

Per il Team Lotus quella di Sepang sarà la tappa di casa nel calendario iridato. Jarno Trulli lo sa bene, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-050411-03.jpg Jarno Trulli motivato per il round di casa del Team Lotus