Il Team Lotus mai come questa volta, nell’appuntamento di casa in Malesia, ha accarezzato il sogno di riuscire a superare lo scoglio della Q1 in condizioni atmosferiche uguali per tutti. Sia Heikki Kovalainen, sia Jarno Trulli, si sono dovuti accontentare della 19° e 20° posizione, ma entrambi sono rimasti a solo mezzo secondo dalla Williams di Rubens Barrichello, ultimo dei qualificati alla Q2.

Per questa scuderia, nata fra varie difficoltà nella passata stagione, un buon risultato che ha soddisfatto il nostro portacolori abruzzese: “La prestazione odierna è ovviamente molto più positiva per l’intero team – ha dichiarato Trulli a caldo – Non abbiamo avuto problemi con la macchina in entrambe le sessioni (le prove libere del sabato mattina e la qualifica, ndr) e penso che siamo andati abbastanza vicini a mostrare ciò che la vettura possa realmente fare”.

Adesso le aspettative di Jarno per domani sono quelle di continuare lungo questa strada: “Il piano per domani è di rimanere consistenti ed affidabili, prenderci le nostre opportunità quando emergono ed essere presenti al termine – ha continuato in maniera convinta – Sarà una corsa lunga e molto calda dove ogni cosa potrà accadere ma credo che noi siamo pronti ad ogni evenienza”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Il Team Lotus mai come questa volta, nell’appuntamento di casa in Malesia, ha accarezzato il sogno di riuscire a superare […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-09042011-trulli-malesia.jpg Jarno Trulli: “La prestazione odierna è positiva per tutto il team”