Dopo aver offerto una grandissima prestazione, Sergio Perez e Kamui Kobayashi, finiti settimi e ottavo rispettivamente, si sono visti esclusi dalla classifica finale per un’irregolarità tecnica. I commissari hanno riscontrato una violazione del regolamento nella zona posteriore della vettura.

La grande prova di forza di Perez, al debutto in Formula 1, che è riuscito a mettersi dietro il compagno di squadra ed anche Felipe Massa, è stata vanificata, ma il direttore tecnico James Key, pur se amareggiato, resta comunque soddisfatto della performance dei suoi giovani piloti.

“E’ stato un risultato molto sorprendente e al tempo stesso deludente” – ha dichiarato James Key sul sito della scuderia elvetica – “è strana come sensazione. Stiamo cercando di capire il perché della squalifica: la parte interessata non ci ha apportato vantaggi. Stiamo valutando ogni componente e stiamo studiando la sanzione in modo da poter capire se ci sono gli estremi per contestarla”.

Andrea Carrato


Stop&Go Communcation

Dopo aver offerto una grandissima prestazione, Sergio Perez e Kamui Kobayashi, finiti settimi e ottavo rispettivamente, si sono visti esclusi […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Kamui_28_031.jpg James Key soddisfatto e deluso: “Potremmo contestare la penalità”