Il direttore tecnico della Sauber James Key, in un’intervista comparsa sul sito della scuderia svizzera, ha dichiarato di essere soddisfatto del pre-stagione e di aspettarsi un 2011 positivo. La nuova C-30, spinta dal motore Ferrari, ha percorso 5841 chilometri durante i 15 giorni di test complessivi.

“Penso che siamo ragionevolmente ben preparati perché abbiamo svolto un buon lavoro” – ha detto il direttore tecnico – “c’è stato molto da imparare all’inizio su KERS, ala mobile posteriore, gomme e aerodinamica in generale, ma il team ed i piloti hanno svolto un ottimo lavoro”.

L’ingegnere britannico ha parlato anche dell’affidabilità della nuova monoposto e di Sergio Perez, pilota debuttante quest’anno, ma già parte del Ferrari Driver Academy.

“La macchina è stata affidabile, siamo soddisfatti” – ha chiuso – “abbiamo avuto qualche problemino, anche ripetutosi più volte, ma alla fine siamo riusciti a risolvere tutto, routine. Confrontando i primi test di febbraio e quelli appena conclusi posso dire che Sergio ha fatto dei progressi enormi. Ha imparato tantissimo da Kamui e da tutto il team. Penso possa disputare una buona stagione”.

Andrea Carrato


Stop&Go Communcation

Il direttore tecnico della Sauber James Key, in un’intervista comparsa sul sito della scuderia svizzera, ha dichiarato di essere soddisfatto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Sauber_15_03.jpg James Key è soddisfatto dei test: “Abbiamo fatto un buon lavoro”