Sembra essere cominciato bene il 2013 della Lotus, che grazie a Romain Grosjean e Kimi Raikkonen ha svettato in due delle quattro giornate di test collettivi a Jerez, disputati la scorsa settimana.

Il bilancio è positivo anche a detta del direttore tecnico James Allison, che ha commentato: “Abbiamo concluso queste prime prove fiduciosi, avendo capito che la vettura è competitiva e piuttosto affidabile”.

Anche i rinnovati pneumatici Pirelli, adesso dalle mescole più morbide e prestazionali, hanno dato l’impressione di adattarsi bene alla monoposto nero-oro: “Siamo soddisfatti della direzione intrapresa dalla Pirelli”, ha detto Allison. “I cambiamenti nella costruzione ci aiutano, per quanto visto fino a qui, e stiamo adattando il set-up per tirare fuori il massimo da queste gomme. La sfida sarà quella di garantir loro una durata maggiore rispetto agli avversari”.

Nessun timore di uno stop forzato come quello vissuto lo scorso inverno, quando la Lotus dovette saltare i successivi test a Barcellona per un difetto strutturale alla sospensione anteriore. “C’era un problema con un attacco, ma sulla E21 abbiamo prestato molta attenzione in quest’area. Non ci aspettiamo altri guai”, ha rassicurato Allison.


Stop&Go Communcation

Sembra essere cominciato bene il 2013 della Lotus, che grazie a Romain Grosjean e Kimi Raikkonen ha svettato in due […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/02/f1-110213-04.jpg James Allison, dt Lotus: “Fiduciosi dopo i test di Jerez”