Dopo aver la possibilità ad una donna, Maria de Villota, di provare una vettura di Formula 1, la Lotus Renault si concentra per tornare seriamente in pista in vista del Gran Premio del Belgio in programma fra 8 giorni. L’obiettivo è di riuscire a migliorare una vettura che ad inizio stagione ha permesso ai suoi piloti anche di raggiungere due podi, ma che poi ha palesato parecchi limite nel suo sviluppo.

A parlare delle prospettive per Spa è James Allison, Direttore Tecnico della scuderia: “Porteremo un nuovo fondo-piatto, uno scarico rilavorato, modifiche al condotto del freno posteriore, vari cambiamenti dettagliati attorno ed una differente sistemazione della sospensione posteriore – ha dichiarato al sito ufficiale del team – Nessuno di questi cambiamenti è individualmente fondamentale, ma assieme costituiscono un pacchetto onesto”.

Allison ha poi spiegato quali saranno gli sviluppi aerodinamici per la seconda parte di stagione: “Attorno a questo periodo dell’anno la maggioranza delle risorse aerodinamiche delle squadre è stata trasferita alla macchina del prossimo anno – ha proseguito nel discorso – Forniremo aggiornamenti alla monoposto per le prossime tre-quattro corse come risultato della ricerca effettuata prima della pausa estiva, però dopo ciò i cambiamenti saranno più modesti”.

La difficoltà di Spa è di allestire una vettura bilanciata per un circuito così lungo: “È una pista lunga, e c’è molto da fare, ma in verità tutti i tracciati rappresentano una significativa sfida ingegneristica – ha detto al termine – Spa ha un giro lungo, però ha lo stesso numero di curve di Monaco, che è uno dei circuiti più brevi. Cosa offre Spa tuttavia è una sfida gloriosa per i piloti, tempo imprevedibile ed un eccellente spettacolo per i tifosi”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Dopo aver la possibilità ad una donna, Maria de Villota, di provare una vettura di Formula 1, la Lotus Renault […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-200811-allison.jpg James Allison: “Aggiornamenti sulla Lotus Renault per altre 3-4 gare”