Miglior qualifica della carriera in Formula 1 per Jaime Alguersuari. A Shanghai il pilota spagnolo ha colto una straoardinaria 7° posizione insieme alla Toro Rosso. “Sinceramente non ci aspettavamo proprio un risultato del genere, guardando alle prestazioni di alcuni dei rivali”, ha commentato entusiasta.

A giocare un ruolo chiave è stata la bandiera rossa esposta in Q2 per lo stop di Vitaly Petrov, che ha consentito ad Alguersuari di garantirsi l’ingresso nel terzo segmento di qualifica. Il corridore di Barcellona, addirittura, non è sceso in pista nel finale della Q2, su scelta del direttore sportivo Giorgio Ascanelli.

“Devo congratularmi con la squadra per il bel lavoro compiuto e per aver messo in atto la strategia giusta”, ha sottolineato.

“Per domani penso ci siano buone possibilità di cogliere un discreto numero di punti, e sono ottimista perché abbiamo scelto un set-up più indicato per la gara. Non siamo abituati a partire così avanti e forse dovremo giocare in difesa, cercando di gestire al meglio le gomme”.

L’ottimo sabato della Toro Rosso è completato dalla nona posizione di Sebastien Buemi.


Stop&Go Communcation

Miglior qualifica della carriera in Formula 1 per Jaime Alguersuari. A Shanghai il pilota spagnolo ha colto una straoardinaria 7° […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-160411-07.jpg Jaime Alguersuari, settimo: “Per domani abbiamo buone possibilità”