Tensione altissima durante le qualifiche del Brasile, Lewis Hamilton raggiunge le sessanta pole position in carriera. Nico Rosberg amministra e chiude secondo a un decimo, ottimo Kimi Raikkonen, terzo a fine sessione.

Continua la lotta di nervi in casa Mercedes, dopo tre sessioni di libere più o meno indicative, si chiudono qui anche le penultime qualifiche dell’anno. Sarà Lewis Hamilton a partire ancora una volta dalla pole position, l’inglese raggiunge quota sessanta mettendo nel mirino Senna e Schumacher nella classifica di tutti i tempi. Giro stratosferisco concluso in 1’10”736, valevole per la prima casella di domani, Gara che si preannuncia bagnata, un vantaggio per Hamilton che spera nel caos alle sue spalle. L’attuale leader intanto non molla, Rosberg chiude infatti a un decimo dalla pole position con i migliori parziali nel primo e secondo settore. Primato perso nell’ultime curve e giro sull‘1’10”838. Risultato che mette ancora una volta il tedesco nella posizione migliore per la battaglia di domani, fin dalla partenza, forse una delle poche occasioni per attaccare il rivale.

Luce in casa Ferrari portata da una terza posizione assoluta di Kimi Raikkonen. Il finlandese chiude con 1’11”404 e lancia la sfida alla Red Bull. Seconda fila caldissima completata da Max Verstappen, l’olandese non spicca in qualifica e non preoccupa Rosberg, almeno per ora, in un probabile inserimento nella lotta a due. Vicinissime anche le altre due vetture gemelle, quinto Sebastian Vettel, a nove centesimi dal terzo posto. Brivido iniziale per il tedesco che ha tardato l’ingresso in pista durante il Q1 per via degli ultimi “lavori” sulla sua SF16-H. Alle spalle del tedesco, l’ex compagno Daniel Ricciardo, sesto a completare un’alternanza Ferrari-Red Bull che animerà la lotta per il podio.

Grande il sabato pomeriggio del primo degli altri, Romain Grosjean. Grazie all’ottimo crono ottenuto con un solo tentativo, porta la Haas ai piani alti della classifica, raggiungendo il settimo posto. Ottava, nona e decima posizione ottenute dalle due Force India di Nico Hulkemberg e Sergio Perez, ultima posizione a punti per Fernando Alonso su McLaren.

Illudono le due Williams, brillanti nel venerdì di San Paolo, 11esima piazza per Bottas, 13esima per l’idolo di casa, Felipe Massa. Gran premio emozionante per il brasiliano, pronto al bagno di folla al termine della sua ultima corsa in casa. Fuori dai punti anche le Toro Rosso, 14esimo Kvyat, 15esimo Sainz.

Di seguito la classifica completa.

1. Lewis Hamilton GBR Mercedes-Mercedes 1m 10.736s
2. Nico Rosberg GER Mercedes-Mercedes 1m 10.838s
3. Kimi Raikkonen FIN Ferrari-Ferrari 1m 11.404s
4. Max Verstappen NED Red Bull-TAG 1m 11.485s
5. Sebastian Vettel GER Ferrari-Ferrari 1m 11.495s
6. Daniel Ricciardo AUS Red Bull-TAG 1m 11.540s
7. Romain Grosjean FRA Haas-Ferrari 1m 11.937s
8. Nico Hulkenberg GER Force India-Mercedes 1m 12.104s
9. Sergio Perez MEX Force India-Mercedes 1m 12.165s
10. Fernando Alonso ESP McLaren-Honda 1m 12.266s
11. Valtteri Bottas FIN Williams-Mercedes 1m 12.420s
12. Esteban Gutierrez MEX Haas-Ferrari 1m 13.431s
13. Felipe Massa BRZ Williams-Mercedes 1m 12.521s
14. Daniil Kvyat RUS Toro Rosso-Ferrari 1m 13.726s
15. Carlos Sainz Jr ESP Toro Rosso-Ferrari 1m 13.920s
16. Jolyon Palmer GBR Renault-Renault 1m 12.258s
17. Jenson Button GBR McLaren-Honda 1m 13.276s
18. Kevin Magnussen DEN Renault-Renault 1m 13.410s
19. Pascal Wehrlein GER Manor-Mercedes 1m 13.427s
20. Esteban Ocon FRA Manor-Mercedes 1m 13.432s
21. Marcus Ericsson SWE Sauber-Ferrari 1m 13.623s
22. Felipe Nasr BRA Sauber-Ferrari 1m 13.681s

Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Tensione altissima durante le qualifiche del Brasile, Lewis Hamilton raggiunge le sessanta pole position in carriera. Nico Rosberg amministra e […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/11/15055817_10153975133027411_3462612864657800423_n-e1478974298234.jpg Interlagos, Qualifiche: sessanta pole per Hamilton, Rosberg amministra, 3° Raikkonen