Il copione di ieri pomeriggio si è ripetuto: Fernando Alonso, in zona Cesarini, ha conquistato la leadership anche nella terza e ultima sessione, anche dell'anno, di prove libere a Interlagos, quelle che ci condurranno alle qualifiche in programma alle 14 (le 17 in Italia). Il pilota spagnolo, montando le coperture morbide, ha marcato il crono di 1'12.141, balzando in vetta dalla 17esima posizione provvisoria. Il portacolori della Renault, in grande spolvero in questo finale di stagione, ribadisce la propria competitività anche per questo week end, magari candidandosi per la conquista della pole position dopo le due vittorie a Singapore e al Fuji.

Alonso per 71 millesimi ha scalzato dalla cima della classifica Lewis Hamilton, il quale dimostra in ogni caso di aver rimediato alle difficoltà del venerdì, nonostante si sia reso ancora protagonista di vari bloccaggi in fase di frenata. La ritrovata verve della McLaren Mercedes è inoltre confermata da Heikki Kovalainen, terzo, ad un soffio dai due battistrada. Il gruppo resta infatti estremamente raccolto, ancora con 17 piloti racchiusi nel fazzoletto di un secondo.

In quarta piazza ha concluso l'idolo di casa Felipe Massa, che non è mai riuscito a scavalcare Hamilton, pur avendolo sempre a portata di centesimi. Il ferrarista è seguito da Sebastian Vettel, con la ormai immancabile (ai piani alti) Toro Rosso. Nick Heidfeld restituisce un po' di ossigeno alla BMW Sauber, aggiudicandosi la sesta posizione, mentre il compagno Robert Kubica è soltanto 14esimo. Non molto più avanti Kimi Raikkonen, dodicesimo senza aver sfruttato a dovere le coperture soft. Il finlandese è preceduto da Jarno Trulli e Nico Rosberg.

La top ten annovera pure Sebastien Bourdais, Mark Webber e Nelsinho Piquet, mentre Giancarlo Fisichella batte il compagno di squadra Adrian Sutil, in fondo al plotone.

Adesso pronti per le qualifiche conclusive della stagione, attesissime e fondamentali per le sorti della gara e soprattutto del Mondiale.

Jacopo Rubino

Classifica

01. Fernando Alonso – Renault – 1'12.141
02. Lewis Hamilton – McLaren Mercedes – +0.071
03. Heikki Kovalainen – McLaren Mercedes – +0.084
04. Felipe Massa – Ferrari – +0.171
05. Sebastian Vettel – Toro Rosso Ferrari – +0.248
06. Nick Heidfeld – BMW Sauber – +0.261
07. Sebastien Bourdais – Toro Rosso Ferrari – +0.285
08. Mark Webber – Red Bull Renault – +0.312
09. Nelson Piquet – Renault – +0.316
10. Jarno Trulli – Toyota – +0.316
11. Nico Rosberg – Williams Toyota – +0.484
12. Kimi Raikkonen – Ferrari – +0.557
13. Timo Glock – Toyota – +0.571
14. Robert Kubica – BMW Sauber – +0.830
15. Kazuki Nakajima – Williams Toyota – +0.913
16. David Coulthard – Red Bull Renault – +0.917
17. Rubens Barrichello – Honda – +0.994
18. Jenson Button – Honda – +1.137
19. Giancarlo Fisichella – Force India Ferrari – +1.319
20. Adrian Sutil – Force India Ferrari – +1.539


Stop&Go Communcation

Il copione di ieri pomeriggio si è ripetuto: Fernando Alonso, in zona Cesarini, ha conquistato la leadership anche nella terza […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/F101110811.jpg Interlagos, Libere 3: Fernando Alonso si ripete in extremis davanti a Hamilton