Sebbene la Federazione Internazionale debba ancora esprimersi sul nome del tredicesimo team ammesso alla real tenzone nel campionato del mondo di F.1 edizione 2011, l’ex iridato 1997 Jacques Villeneuve, figura di spicco tra i candidati ad un posto nel Circus insieme a Epsilon Euskadi e Stefan GP, ha intensificato l’invio di messaggi rassicuranti rivelando di avere fatto il possibile pur di essere della partita nella prossima stagione di corse.

Sono orgoglioso dell’offerta formulata alla FIA – ha commentato il figlio del compianto Gilles, sostenuto dalla scuderia Durango di Ivone Pinton – ovviamente non sappiamo nulla dei progetti che presenteranno le altre realtà interessate all’ingresso in F.1, inoltre non abbiamo idea di come sarà valutata la nostra proposta. Ci siamo però preoccupati di tenere conto dei requisiti richiesti dalla Federazione, quindi comunque vada non avremo alcun motivo per recriminare sulle scelte effettuate. I miei partners hanno svolto un lavoro impeccabile”.

Il 39enne canadese ha inoltre precisato di puntare ad imbastire un programma pluriennale: “La FIA non si è impegnata a dare il via libera al tredicesimo team se questo non soddisferà le richieste di base, e per noi la vera concitazione ci sarà soltanto se verremo scelti! Difficilmente potremo essere competitivi al primo anno, ma non stiamo costruendo una squadra per rimanere nell’ambiente una sola stagione”.

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Sebbene la Federazione Internazionale debba ancora esprimersi sul nome del tredicesimo team ammesso alla real tenzone nel campionato del mondo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/villes1.jpg In attesa delle decisioni FIA sul tredicesimo team ammesso nel 2011, Villeneuve elogia il lavoro svolto in tandem con Durango