Calatosi questa mattina nell’abitacolo della McLaren F.1 per i primi test collettivi Pirelli di scena sul circuito di Abu Dhabi, l’ormai storico collaudatore del team di Woking Gary Paffett, peraltro uomo Mercedes nel DTM, ha ammesso di non avere ravvisato particolari differenze tra le coperture milanesi approntate nella fabbrica di Izmit, in Turchia, e il fornitore di pneumatici Bridgestone, uscito ufficialmente dal giro del Circus iridato con l’ultimo Gran Premio del 2010 disputato a Yas Marina.

La prima mezza giornata di test è andata – ha scritto in un momento di pausa il 29enne pilota britannico sul suo profilo Twitter – finora le gomme Pirelli hanno funzionato bene e il loro comportamento non sembra molto diverso rispetto alle Bridgestone. E’ un inizio positivo”.

Le prove di valutazione proseguiranno come da copione nel pomeriggio e nella giornata di domani.

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Calatosi questa mattina nell’abitacolo della McLaren F.1 per i primi test collettivi Pirelli di scena sul circuito di Abu Dhabi, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/paff.jpg Il tester McLaren Gary Paffett promuove l’esordio delle gomme Pirelli: “Nessuna differenza di rilievo rispetto alle Bridgestone”