Martin Whitmarsh ha dichiarato che la McLaren proverà a bissare la doppietta ottenuta lo scorso al GP di Turchia. Il team principal della scuderia britannica ha ricordato la gara dello scorso anno, quando Sebastian Vettel e Mark Webber con il famoso contatto, si sono ufficialmente dichiarati guerra.

“Probabilmente è stata proprio la pressione di Lewis e Jenson ad indurre al contatto i due della Red Bull nel 2010” – ha attaccato Whitmarsh – “quest’anno abbiamo tutte le carte in regola per ripetere il successo della scorsa stagione”.

Il morale in casa McLaren, dopo la vittoria nel GP di Cina, è alle stelle e pur se in qualifica la Red Bull sembra ancora imbattibile, Whitmarsh si è detto estremamente ottimista e fiducioso.

“Vincere in Cina è stata una grandissima soddisfazione per tutta la squadra” – ha chiuso – “soprattutto per il McLaren Technology Centre che è stato capace di trasformare la MP4-26 in una vettura vincente. Siamo consapevoli che c’è ancora da migliorare tanto, specialmente in qualifica, ma siamo fiduciosi anche perché apporteremo già dalla Turchia delle piccole novità. Non possiamo restar fermi e faremo del tutto per vincere questo mondiale”.

Andrea Carrato


Stop&Go Communcation

Martin Whitmarsh ha dichiarato che la McLaren proverà a bissare la doppietta ottenuta lo scorso al GP di Turchia. Il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Hamilton_30_04.jpg Il team principal McLaren assicura: “Faremo di tutto per vincere”