Al comando della classifica riservata ai costruttori con un bottino di 278 punti contro i 249 della diretta inseguitrice Red Bull, il team McLaren domina anche tra i piloti grazie alla coppia formata da Lewis Hamilton, leader a quota 145 lunghezze, e Jenson Button, arrivato in quel di Silverstone a 133.

Sebbene la scuderia di Woking si segnali come la compagine in grado di portare più fieno in cascina negli ultimi quattro Gran Premi (149 i punti conquistati su 172 in palio), il team principal Martin Whitmarsh ha prontamente invitato i suoi uomini a non sedersi sugli allori in vista delle prossime tappe del Mondiale 2010: “Giungeremo a Hockenheim con la consapevolezza di avere fatto il massimo nelle ultime gare, ciononostante questo non autorizza il team a crogiolarsi nell’illusione di poter continuare così fino al termine del campionato. Nel percorso che porterà alla ‘season finale’ di Abu Dhabi avremo infatti bisogno di migliorare ulteriormente le performances del pacchetto MP4-25 in modo da restare in lotta per il titolo”.

Whitmarsh si dice comunque soddisfatto della rapidità di reazione della McLaren in Gran Bretagna, più precisamente quando il team ha mostrato di saper prendere le decisioni giuste in un brevissimo lasso di tempo: “A Silverstone abbiamo dimostrato di voler puntare al bersaglio grosso. Nelle prove del venerdì il nuovo pacchetto aerodinamico ci aveva lasciati a dir poco perplessi, poi però non ci sono state esitazioni al momento di ricominciare tutto da capo impiegando la vecchia configurazione della MP4-25. Testeremo tali componenti nella factory di Woking, ovviamente però le novità tecniche saranno deliberate solo in pista. A Hockenheim vivremo quindi un intenso venerdì, peraltro indispensabile al fine di valutare la resa del pacchetto. Se le cose andranno come ci aspettiamo, beh, non esiteremo un attimo a ricorrere alla soluzione degli scarichi ribassati. La decisione scaturirà comunque da una attenta analisi che terrà conto di eventuali rischi e benefici”.

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Al comando della classifica riservata ai costruttori con un bottino di 278 punti contro i 249 della diretta inseguitrice Red […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/mclare2.jpg Il team McLaren svela i propri obiettivi al giro di boa del Mondiale: “Non dobbiamo sederci sugli allori”