Sesto nella classifica costruttori a quota 18 punti, il team Force India ha fatto sapere tramite le parole del boss Vijay Mallya di puntare a rendere dura la vita alla Renault nel prosieguo della stagione.  

A dispetto delle 12 lunghezze che dopo tre Gran Premi separano la scuderia indiana dalla compagine diretta da Eric Boullier, il team principal Mallya è fiducioso in merito alle chances dei piloti Adrian Sutil e Vitantonio Liuzzi di riuscire a concretizzare l’attesa rimonta: “In Australia e Malesia abbiamo visto che la classifica è molto corta, quindi al momento non c’è una netta differenza tra chi si trova al top e chi invece lotta a centro gruppo. L’importante è continuare a combattere per i nostri risultati, e anche se la Renault ha dimostrato di essere particolarmente competitiva, bisogna comunque considerare che il campionato è ancora lungo, e dal canto nostro sappiamo bene come procedere per andare a prenderli”.  

Mallya ammette che il primo obiettivo del Mondiale 2010 è stato centrato: “Alla vigilia dello start del campionato dissi che volevo vedere la Force India costantemente in zona punti, e nelle prime tre gare il sogno si è realizzato. E’ incredibile pensare quanta strada siamo riusciti a percorrere dall’anno scorso ad oggi. La svolta è arrivata quando abbiamo iniziato a focalizzarci su ciò che desideravamo fare. Il team ha così raggiunto un notevole grado di efficienza e i risultati si sono visti subito”.  

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Sesto nella classifica costruttori a quota 18 punti, il team Force India ha fatto sapere tramite le parole del boss […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/forces3.jpg Il team Force India lancia la sfida alla Renault in vista delle prossime gare