Secondo la Lotus il ritiro di Pastor Maldonado al Gran Premio del Belgio è dovuto a un errore del pilota e non a un problema tecnico.

Il venezuelano si è ritirato al secondo giro della gara di domenica scorsa per una perdita di potenza al motore, ma secondo la squadra inglese è stato un danno “autoinflitto” dallo stesso pilota.

“Il ritiro di Maldonado è dovuto a un suo errore” ha detto il direttore delle operazioni in pista Alan Permane ad Autosport. “All’Eau Rouge ha avuto una brutta escursione fuori pista e questa ha danneggiato la frizione. Anche le valvole si sono danneggiate e la frizione si è bloccata. Ecco perché non è riuscito a continuare la gara”.

Se per il pilota 30enne è stata una corsa da dimenticare, non lo è stato sicuramente per Romain Grosjean, classificatosi 3° a fine gara e riportando così sul podio la vettura nera e oro dopo quasi due anni dal Gran Premio degli Stati Uniti del 2013, con il francese 2° sul traguardo.

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Secondo la Lotus il ritiro di Pastor Maldonado al Gran Premio del Belgio è dovuto a un errore del pilota […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/08/f1-lotus-maldonado-25082015-1-1024x683.jpg Il ritiro di Maldonado in Belgio? È colpa del pilota!