Sicuramente sono fra i piloti che desteranno maggiore curiosità nella stagione 2012: Jean-Eric Vergne e Daniel Ricciardo, la nuova coppia della Toro Rosso, vogliono confermare le attese che sono riposte sulle loro spalle e sperano di compiere un’annata da protagonisti. In particolar modo entrambi vogliono figurare al meglio per sperare in futuro di affiancare Sebastian Vettel alla Red Bull.

Ricciardo, a parole, non intende assolutamente nascondere le sue velleità: “Certamente sarei felice di guidare per la Red Bull, quello è il maggior obiettivo dei giovani della Red Bull – ha spiegato alla tv australiana – Se faccio bene ogni cosa ed ottengo i giusti risultati, allora forse accadrà in un anno, o due, o tre. Penso che forse sarà un po’ più semplice per me di Vergne approcciare questa stagione, ma il vantaggio non durerà molto. Sono sicuro che la mia esperienza in HRT mi aiuterà ma ci sono molti test prima di Melbourne ed entrambi saremo preparati”.

Vergne invece non vuole guardare troppo avanti per rimanere ancorato coi piedi per terra: “Dai miei giorni trascorsi sui kart ho sempre avuto la filosofia di pensare solamente al presente – ha detto a proposito – Per esempio non ho mai pensato alla Formula 1, ma solo alla stagione nella quale mi trovavo. Nel 2012 guiderò per la Toro Rosso; il 2013 ora non m’interessa. Darò il mio meglio e poi vedremo quel che avverrà”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Sicuramente sono fra i piloti che desteranno maggiore curiosità nella stagione 2012: Jean-Eric Vergne e Daniel Ricciardo, la nuova coppia […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/f1-240112-tororosso.jpg Il nuovo duo della Red Bull guarda lontano al posto in Red Bull