Nominato direttore generale del team Hispania Racing alla vigilia della partenza per il Bahrain, l’ex team principal di Spyker e Force India Colin Kolles ha ammesso di avere vissuto proprio a Sakhir il fine settimana più impegnativo della sua carriera da manager. 

Nella mia vita non sono mancati i momenti difficili – ha spiegato Kolles – ma garantire la presenza del team Hispania nel Gran Premio inaugurale del Mondiale 2010 è stata davvero un’impresa. Abbiamo portato a termine un’operazione così delicata da sembrare quasi un intervento chirurgico, dove il tempo gioca un ruolo fondamentale”.  

Kolles è comunque raggiante per avere centrato il primo obiettivo: “Di sicuro si è trattato di una bella soddisfazione. La gente non può sapere in quali acque navigavamo soltanto tre settimane prima di imballare i materiali e spedirli a Sakhir, ma per averne un’idea basta chiedere a Dallara e Cosworth”.   

L’ex dentista rumeno naturalizzato tedesco si aspetta ora trasferte più tranquille in Australia e Malesia: “La F.1 è un business particolarmente ostico. Dobbiamo affrontare ancora molte sfide, tuttavia sono orgoglioso di aver contribuito a tramutare in realtà un progetto così complesso in poche settimane”.  

Nella foto, Colin Kolles nel box Hispania con Bruno Senna

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Nominato direttore generale del team Hispania Racing alla vigilia della partenza per il Bahrain, l’ex team principal di Spyker e […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/kollef1.jpg Il dg HRT Colin Kolles ammette: “In Bahrain il week-end più difficile della mia carriera”