Intervistato dal quotidiano tedesco ‘Frankfurter Allgemeine’, il proprietario del team Red Bull Dieter Mateschitz, campione del mondo costruttori e campione del mondo piloti con Sebastian Vettel, ha rivelato di non avere alcun dubbio sulle chances del suo pupillo, divenuto all’età di 23 anni e 134 giorni il più giovane iridato nella storia del Mondiale F.1, di riproporsi ai vertici della massima categoria per monoposto in modo non meno autorevole nel corso del 2011.

Le possibilità di Vettel nella prossima stagione? – ha attaccato Mateschitz – se saremo nelle condizioni di mettergli a disposizione una vettura competitiva, beh, ritengo che difenderà il titolo con una determinazione ancora maggiore rispetto a quanto visto nella stagione appena conclusa”.

Comprensibilmente galvanizzato dal doppio trionfo iridato maturato nell’arco di una decina di giorni tra il Gran Premio del Brasile e quello di Abu Dhabi, Mateschitz ha poi fatto sapere ai microfoni di ‘Welt am Sonntag’ di ritenere aperta una lunga fase di dominio Red Bull in F.1.

Ermanno Frassoni


Stop&Go Communcation

Intervistato dal quotidiano tedesco ‘Frankfurter Allgemeine’, il proprietario del team Red Bull Dieter Mateschitz, campione del mondo costruttori e campione […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/mateschitz.jpg Il boss Red Bull Mateschitz non ha dubbi: “Vettel? Nel 2011 sarà ancora più determinato”