Sia Jean-Eric Vergne che Daniil Kvyat non sono molto entusiasti di guidare lungo il tracciato di Kuala Lumpur.

Il francese è attratto soltanto dalla sfida del meteo variabile, mentre il russo – alla seconda apparizione in questo circuito, dopo l’esperienza in F.BMW – ha dato un giudizio molto neutrale.

“Dovendo essere onesto, il circuito di Kuala Lumpur non mi piace affatto” ha commentato Vergne. “Non è il mio genere di pista, l’unica cosa che apprezzo è il clima variabile: puoi partire con le slick ed essere costretto a montare le rain dopo pochi passaggi. Qui ho segnato i miei primi punti”.

“Disputerò la mia seconda corsa su un tracciato che già conosco” ha dichiarato Kvyat. “Ci girai quando correvo in Formula BMW, ma dovrò comunque abituarmi alle potenze infinitamente maggiori della F1. Il circuito è moderatamente interessante, sono certo di partire con più sicurezze rispetto a Melbourne”.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Il duo Toro Rosso non è particolarmente attratto dai 5.543 metri del circuito malese […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/477191357KR00508_Australian.jpg I piloti Toro Rosso non attratti dalla Malesia