In questi giorni, a Barcellona, i piloti si sono riuniti per discutere delle novità introdotte nel regolamento tecnico. Fra queste, su tutte, l’ala posteriore mobile, sulla quale permangono perplessità relative alla sicurezza durante le prove libere e le qualifiche, quando il dispositivo può essere utilizzato senza limitazioni.

A confermare questa visione è stato Rubens Barrichello, presidente della GPDA, il sindacato dei corridori.

“Speriamo di poter avere qualche spiegazione in più sul funziamento dell’alettone, perché inizialmente avrebbe dovuto essere impiegato soltanto in rettilineo per sorpassare. Oggi come oggi, in sostanza, ha lo stesso effetto dell’F-Duct: lo sfrutti in ogni curva e sta diventando un incubo”, ha dichiarato il brasiliano.

“Penso che debba essere usato, ma soltanto per aiutare i sorpassi. La gente sarà però tentata di impiegarlo nelle curve da fare in piena velocità, e potrebbe esserci il rischio di incidenti. Lo scorso anno dovevamo spostare il ginocchio per attivare l’F-Duct, e a Spa ho percorso l’Eau Rouge con una gamba sola… l’obiettivo non era questo, e non deve ripetersi”.

L’alfiere della Williams ha posto l’accento anche sui comandi per il KERS: “Bisogna sempre guardare il volante per tenere d’occhio i parametri, e così non si tiene sempre lo sguardo sulla pista. Non vorrei che per questo si verificassero dei contatti tra le vetture. Vorremmo trovare una soluzione più adatta, anche insieme a Charlie Whiting e Jean Todt”.

Barrichello è comunque ottimista: “Sono tutto orecchie”.

Sulla stessa lunghezza d’onda Heikki Kovalainen, che al quotidiano Turun Sanomat ha rimarcato: “Abbiamo l’opportunità di fare qualcosa adesso, piuttosto che parlarne dopo un incidente che si è già verificato”.

Fra le proposte avanzate ci sarebbe ad esempio quella di limitare l’impiego dell’alettone regolabile soltanto in gara, in cui peraltro sarà usufruibile soltanto in una apposita zona del tracciato, ma non avrebbe incontrato il favore di tutti i team.


Stop&Go Communcation

In questi giorni, a Barcellona, i piloti si sono riuniti per discutere delle novità introdotte nel regolamento tecnico. Fra queste, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-110311-03.jpg I piloti chiedono più sicurezza per l’uso dell’alettone mobile