Pur non essendo riuscito a rimanere sotto la soglia del 107 per cento in Q3, Jerome D’Ambrosio potrà partecipare al Gran Premio del Canada. Il pilota belga ha dovuto affrontare la sessione di qualifica con un nuovo telaio, dopo l’incidente in cui era incappato nelle libere del venerdì.

La Virgin Racing ha così fatto richiesta di ammissione alla gara: i commissari hanno concesso l’ok, riconoscendo l’attenuante a favore di D’Ambrosio.

“Sono state 24 ore difficili dopo il crash, sia per me che per il team”, ha ammesso il portacolori della squadra anglo-russa. “Ricostruire la macchina e farla di nuovo scendere in pista è stato uno sforzo incredibile, ma lo è stato altrettanto cercare di trovare un set-up adeguato nelle prove del sabato mattina”.

“Alla fine non è stato abbastanza, la vettura mi dava sensazioni completamente diverse. Ho però apprezzato il fatto che gli stewards mi abbiano consentito di correre”.


Stop&Go Communcation

Pur non essendo riuscito a rimanere sotto la soglia del 107 per cento in Q3, Jerome D’Ambrosio potrà partecipare al […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-120611-01.jpg I commissari danno l’ok: Jerome D’Ambrosio sarà in gara