Nico Hulkenberg non si è sbilanciato circa la condizione attuale della Force India.

Il tedesco ha chiuso in sesta piazza la terza sessione di test a Jerez, dopo aver fatto i conti con diversi problemi tecnici, che tuttavia sembrano risolti.

“E’ difficile dire dove siamo” ha commentato Hulkenberg. “Ho speso buona parte della giornata in giri a velocità controllata e nella verifica delle mappature. Le impressioni sono buone, rispetto allo scorso anno c’è un abisso”.

“Le cose si evolvono in maniera molto rapida; la macchina è ancora un cantiere ed abbiamo molto da imparare”.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Nico Hulkenberg non si è sbilanciato circa la condizione attuale della Force India. Il tedesco ha chiuso in sesta piazza […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/01/Forc_Ind_HUl-1024x682.jpg Hulkenberg: “Difficile dire dove siamo”