L’attesa sta per finire: dopo una stagione “in panchina”, vissuta nel ruolo di collaudatore, Nico Hulkenberg tornerà a correre un Gran Premio di Formula 1. Il pilota tedesco ha ritrovato un posto da titolare alla Force India sostituendo il connazionale Adrian Sutil, dopo aver impressionato al debutto nel 2010.

L’emozione alla vigilia dell’appuntamento di Melbourne è palpabile: “Sono molto eccitato, questa è la parola giusta per descrivere come mi sento. E credo che sarà così fino a domenica mattina, quando mi sveglierò sapendo di correre poche ore dopo. Succede quando avverti quel senso di attesa fin nel tuo stomaco”, racconta trepidante il campione 2009 di GP2.

I test invernali hanno mostrato che la Force India può agevolmente lottare a centro gruppo e per la zona punti. “So però che le prove sono molto differenti delle gare, non ci sono le stesse pressioni”, precisa con cautela Hulkenberg. “Credo che il vero test saranno le qualifiche, quando bisognerà subito essere veloci”.

“In ogni caso le prove sono andate piuttosto bene e sono state fondamentali per la mia preparazione”.

Due anni fa, con la Williams, l’esperienza del debutto all’Albert Park non fu molto fortunata per Nico: “La mia gara durò solo mezzo giro, ma al di là di questo ho bei ricordi dell’Australia. È uno di queli scenari dall’atmosfera speciale, l’intera città è amichevole e rilassata”.


Stop&Go Communcation

L’attesa sta per finire: dopo una stagione “in panchina”, vissuta nel ruolo di collaudatore, Nico Hulkenberg tornerà a correre un […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/f1-130312-04.jpg Hulkenberg aspetta Melbourne: “Emozionato fino a domenica mattina”