Incassata la non-qualificazione a Melbourne, la HRT deve subito ripartire: nel prossimo week-end si correrà a Sepang il secondo round della stagione. Il primo obiettivo per Pedro de la Rosa e Narain Karthikeyan, dopo la falsa partenza australiana, sarà inevitabilmente quello di superare l’ostacolo del 107 per cento in Q1.

“Stiamo continuando a lavorare duramente, come fatto fino a questo momento, e sono certo che in Malesia continueremo a fare progressi”, ha detto fiducioso il team principal Luis Perez-Sala.

“L’inverno per noi è stato un periodo di grande impegno in cui abbiamo ottenuto molte cose in poco tempo. Ma questa è la Formula 1 e a contare sono risultati: per questo non siamo ancora soddisfatti”.

“La F112 è una macchina giovane, ha del potenziale, e la squadra è allo stesso modo nuova e promettente. Serve tempo per adattarsi, anche se sappiamo che il campionato non si ferma e non c’è tempo da perdere”.


Stop&Go Communcation

Incassata la non-qualificazione a Melbourne, la HRT deve subito ripartire: nel prossimo week-end si correrà a Sepang il secondo round […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/f1-190312-04.jpg HRT sicura di poter far progressi in Malesia