Christian Horner ha preso con filosofia la penalità di dieci posizioni inflitta a Daniel Ricciardo per il prossimo GP del Bahrain.

L’australiano è ripartito dai box con una gomma non avvitata e, nonostante non abbia lasciato la corsia dei box, è stato prima sanzionato con un drive-through durante la gara, poi con le posizioni da scontare al Sakhir.

“E’ stata una penalità giusta” ha commentato Horner. “Il regolamento parla chiaro: quando si commette un ‘unsafe release’ il driver subisce 10 secondi di stop e 10 posizioni alla corsa successiva”.

Il Team Principal della Red Bull ha poi fatto chiarezza sulle dinamiche dell’incidente: “L’uomo con l’avvitatore si era accorto dell’anomalia, la pistola però non gli ha dato l’opportunità di dare altri due giri al dado ed il pilota è ripartito; cose che capitano quando hai il pit crew più veloce al Mondo” ha concluso.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Chris Horner ha accettato la penalità ai danni di Daniel Ricciardo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/477191357KR00539_Australian1-1024x682.jpg Horner sulla penalità a Ricciardo: “Sono le regole”