Il boss della Red Bull Christian Horner è convinto che i suoi piloti abbiano ancora tutte le chance di battere Jenson Button nella conquista del titolo mondiale, nonostante il vantaggio importante che l’inglese ha preso nell’ultimo GP a Montecarlo. 

La BrawnGP ha ora 43.5 punti più della Red Bull, mentre Vettel, che ha registrato uno zero a Monaco, è a 28 lunghezze dal leader Button. Horner ha ammesso che il toboga monegasco non era un circuito adatto alla RB5, e confida che la situazione torni alla normalità nelle prossime corse: “Ci aspettavamo che questo circuito non si adattasse a noi come altri. La Brawn è sempre stata ottima su questo tipo di tracciato e la Ferrari ha fatto un netto passo avanti rispetto alle ultime gare”. 

Già a Istanbul quindi la Red Bull dovrebbe tornare a lottare per le posizioni di vertice: “Sarà interessante quando andremo a Istanbul e a Silverstone, teoricamente sono circuiti che dovrebbero assecondare le caratteristiche della nostra macchina. Siamo ancora all’inizio della stagione, nel campionato Costruttori la Brawn ha una solida leadership, ma in quello Piloti…un paio di brutte gare per Jenson e un paio di vittorie per Sebastian o Mark potrebbero riportarli dietro nella lotta”. 

Horner ha poi espresso grande soddisfazione per la velocità con cui la Red Bull ha introdotto a Monaco il nuovo doppio diffusore: “E’ stato un duro lavoro, e un grande sforzo per tutti i ragazzi in fabbrica, non hanno dormito per troppe ore questo week-end. Ora però possiamo vedere che il nuovo pezzo ha dato più performance aerodinamica alla macchina”. 

Infine il team manager della Red Bull ha commentato il passo in avanti della Ferrari: “Hanno preso tanti punti questo week-end. Era chiaro che non sarebbero rimasti a dormire per molto tempo, c’erano stati segnali di risveglio già a Barcellona e sicuramente 11 punti marcati qui sono un buon risultato per loro. Però se non fossimo rimasti bloccati dietro Kovalainen forse avremmo potuto batterli all’ultimo pit stop. La loro macchina e il loro KERS hanno lavorato sorprendentemente bene a Monaco”.

 

Francesco Saverio Dambrosio


Stop&Go Communcation

Il boss della Red Bull Christian Horner è convinto che i suoi piloti abbiano ancora tutte le chance di battere […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/F1+Grand+Prix+China+Practice+PHF_-fLCbz8l.jpg Horner confida che la Red Bull può ancora lottare per il titolo