La Honda sta pensando di portare ulteriori sviluppi al motore per i prossimi test di Barcellona.

Il motorista giapponese ha dovuto prendere la seguente decisione per i troppi problemi legati all’affidabilità legati della power unit, che equipaggia le due MP4-30 di Button e Alonso. L’obiettivo è quello di poter girare regolarmente sulla pista di Montmelò e di accumulare giri, dal momento che la scuderia di Woking ha messo assieme solo 79 giri nella quattro giorni di Jerez.

“Ci sono stati molti inconvenienti che abbiamo dovuto affrontare questa settimana, ma sarà tutto risolto per il prossimo test di Barcellona, così da tornare a lavorare” ha dichiarato il capo della Honda Motorsport Yasuhiso Arai ad Autosport. “Il nuovo motore farà un passo in avanti. Ci sono ancora molti giorni di test da effettuare e saremo sicuramente pronti per Melbourne”.

Arai ha anche aggiunto che i problemi di Jerez non sono stati causati da un errore di progettazione. “Non ci sono stati guai grossi. Il nostro motore è molto piccolo e stretto, ma alcune parti sono già state definite da tempo”.

Luca Basso


Stop&Go Communcation

La Honda sta pensando di portare ulteriori sviluppi al motore per i prossimi test di Barcellona […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/02/X0W3598-1024x683.jpg Honda pronta a portare aggiornamenti già dai test di Barcellona