Pioggia “padrona” della Formula 1 nella seconda sessione di prove libere a Hockenheim. Sul bagnato è stato Pastor Maldonado a ottenere il miglior tempo (1:27.476), approfittando del momento più favorevole dal punto di vista metereologico.

Il venezuelano della Williams montava gomme intermedie durante il suo giro buono, messo a segno poco prima che tornasse a piovere con maggiore intensità, congelando la classifica. Un vero peccato, perché l’asfalto si stava asciugando e sarebbe stato possibile vedere qualche pilota montare i pneumatici slick.

Alle spalle di Maldonado i due driver di casa Nico Rosberg, a soli 88 millesimi con la Mercedes, e Sebastian Vettel con la Red Bull. Per quanto riguarda gli altri tedeschi al via, bene anche Nico Hulkenberg (6°) e Timo Glock (15°), mentre ha chiuso il pomeriggio con il “botto” Michael Schumacher.

Il sette volte iridato, a circa cinque minuti dal termine, è infatti andato a sbattere in entrata del Motodrom, danneggiando pesantemente il retrotreno della vettura. La bandiera rossa esposta ha decretato di fatto la chiusura anticipata delle prove.

L’aderenza precaria ha prodotto numerosi errori da parte dei corridori, spesso fuori traiettoria, ma a farne le spese è stato, oltre a Schumacher, soprattutto Daniel Ricciardo, andato a insabbiarsi alla curva Sachs. Si tratta del medesimo punto dove era uscito questa mattina il collaudatore Valtteri Bottas.

Tornando alla graduatoria, 4° posto di Sergio Perez davanti a Romain Grosjean, mentre lo stesso Ricciardo ha ottenuto una interessante 7° piazza precedendo i big Jenson Button, Mark Webber e Kimi Raikkonen. Verdetti poco significativi per le Ferrari, con Felipe Massa 12° e Fernando Alonso 20°, così come per Lewis Hamilton (19°), che non hanno forzato la mano.

Pochi giri per il fanalino di coda Pedro de la Rosa, a lungo fermo ai box per problemi ai freni sulla sua HRT.

Alle 11:00 di domani la terza e ultima sessione di prove libere, con la pioggia ancora in agguato.

Classifica

01. Pastor Maldonado – Williams-Renault – 1:27.476
02. Nico Rosberg – Mercedes – 1:27.564
03. Sebastian Vettel – Red Bull-Renault – 1:27.902
04. Sergio Perez – Sauber-Ferrari – 1:28.40
05. Romain Grosjean – Lotus-Renault – 1:28.420
06. Nico Hulkenberg – Force India-Mercedes – 1:28.495
07. Daniel Ricciardo – Toro Rosso-Ferrari – 1:28.513
08. Jenson Button – McLaren-Mercedes – 1:28.516
09. Mark Webber – Red Bull-Renault – 1:28.877
10. Kimi Raikkonen – Lotus-Renault – 1:29.327
11. Jean Eric Vergne – Toro Rosso-Ferrari – 1:29.364
12. Felipe Massa – Ferrari – 1:29.719
13. Kamui Kobayashi – Sauber-Ferrari – 1:29.785
14. Charles Pic – Marussia-Cosworth – 1:30.090
15. Timo Glock – Marussia-Cosworth – 1:30.220
16. Bruno Senna – Williams-Renault – 1:30.291
17. Heikki Kovalainen – Caterham-Renault – 1:30.331
18. Paul Di Resta – Force India-Mercedes – 1:30.437
19. Lewis Hamilton – McLaren-Mercedes – 1:30.617
20. Fernando Alonso – Ferrari – 1:31.207
21. Vitaly Petrov – Caterham-Renault – 1:32.241
22. Narain Karthikeyan – HRT-Cosworth – 1:32.349
23. Michael Schumacher – Mercedes – 1:32.777
24. Pedro de la Rosa – HRT-Cosworth – 1:42.566

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Pioggia “padrona” della Formula 1 nella seconda sessione di prove libere a Hockenheim. Sul bagnato è stato Pastor Maldonado a […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/f1-200712-02.jpg Hockenheim, Libere 2: Domina la pioggia, Maldonado davanti