Il Team Lotus, passo dopo passo, sta crescendo nell’arco di questa stagione ed il Gran Premio del Canada rappresenta una nuova tappa per provare a salire ulteriormente di livello. Heikki Kovalainen ha sinora disputato una buona annata, dimostrando come due piloti di esperienza (lui e Jarno Trulli, ndr) possano comunque consentire ad una piccola scuderia di progredire.

Adesso il finlandese è già concentrato verso la gara di Montreal: “Il Canada è uno dei piatti forti dell’intera stagione e so che ciascuno nel team non vede l’ora di arrivarci – ha dichiarato – Non ha ovviamente la stessa intensità di Monaco quando sei lontano dalla pista, ma l’intera città ronza quando sei al suo interno e loro sostengono l’intero evento proprio attraverso la città e dunque c’è una stupenda atmosfera ovunque tu vada”.

Il discorso è poi passato sull’analisi del circuito: “Il tracciato è duro in frenata e devi essere davvero preciso nella zona di frenata per artigliare un giro veloce – ha continuato nella disamina – Un’altra chiave è di usare il più possibile i cordoli e nel modo più efficiente. Sulla monoposto penso che cercheremo di ripetere le prestazioni che abbiamo mostrato in Spagna. Monaco è stata una gara strana per me: non ho potuto estrarre il meglio dalle gomme”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Il Team Lotus, passo dopo passo, sta crescendo nell’arco di questa stagione ed il Gran Premio del Canada rappresenta una […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-050611-kovalainen-canada.jpg Heikki Kovalainen: “Il Canada è uno dei piatti forti della stagione”