Ieri la McLaren non ha partecipato alla terza giornata di test collettivi a Barcellona, scelta già comunicata all’inizio della settimana. Nel frattempo, Lewis Hamilton ha ammesso di non ritenere ancora la MP4-26 (ritenuta fra le vetture più interessanti del lotto) in grado di lottare al vertice.

“Questo non significa comunque che non possa diventare da Mondiale”, ha dichiarato il pilota inglese, mercoledì autore di soli 57 giri a causa di problemi tecnici che l’hanno tenuto fermo ai box.

“In ogni caso la macchina mi dà un feeling migliore rispetto a quella dello scorso anno”.

Recentemente anche il compagno di squadra Jenson Button aveva confessato l’attuale superiorità di Red Bull e Ferrari. Hamilton ha però voluto sottolineare la fiducia riposta nel lavoro del team: “Abbiamo senza dubbio le capacità per recuperare. Due anni fa eravamo quasi tre secondi lontani dalla vetta, ora ne abbiamo soltanto uno di ritardo…”.


Stop&Go Communcation

Ieri la McLaren non ha partecipato alla terza giornata di test collettivi a Barcellona, scelta già comunicata all’inizio della settimana. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f1-110311-051.jpg Hamilton: “McLaren non ancora da Mondiale, ma può diventarlo”