Duellare in maniera serrata è divertente, ma d’ora in poi meglio evitare.

A pochi giorni dall’apertura del week end di Barcellona, Lewis Hamilton è tornato a parlare della lotta che lo ha visto protagonista insieme al compagno di squadra nel Gp del Bahrain, ammettendo di preferire vittorie più agevoli: “Nico sarà veloce in ogni gara, ma in Cina ho voluto fare in modo di non essergli troppo vicino; è stato un successo simile a quello ottenuto in Malesia”.

Difficile, però, che fra i due non si tornerà ad incrociare le armi, dato che Nico Rosberg comanda ancora la classifica: “Voglio continuare a lavorare come sto facendo ora, perché questo approccio sta funzionando. È tutta una questione psicologica, ottenere buoni risultati ha un effetto positivo su di me, mentre non posso sapere cosa stia provando lui. Comunque, è ancora in testa al campionato”.

Federico Fadda


Stop&Go Communcation

Per Lewis la vittoria in solitaria in Cina è stata frutto dell’intenzione di non ripetere lotte ravvicinate e rischiose con Nico.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/05/RosbergHamilton02.jpg Hamilton: “Mai più battaglie con Rosberg”