L’ingegnere di pista di Sebastian Vettel Guillaume Rocquelin ha raccontato a CarandDriverTheF1 come si svolge un fine settimana di gara. Il francese è approdato in Formula 1 nel 1999 con la BAR, dopo aver fatto incetta di successi in Champ Car, ed è passato in Red Bull nel 2006 dove ha vissuto l’ascesa dal fondo della griglia ai tre titoli.

“Sono arrivato nel Circus dopo aver trascorso alcune stagioni in America col Pac West ed il Newman Hass (Champ Car, ndr), il primo anno è stato molto difficile in quanto con la BAR non ottenemmo alcun punto iridato. Non dimenticherò mai il sabato notte di Spa, quando ci trovammo a lavorare per rimettere in sesto la monoposto di Riccardo Zonta”.

“Non abbiamo cambiato il nostro metodo dopo le vittorie del 2009. Sebastian (Vettel, ndr.) è molto tradizionalista. Se ci troviamo fuori dall’Europa ci presentiamo in circuito il martedì, mentre nelle gare continentali il mercoledì. Al giovedì c’è il tradizionale giro di ricognizione con i piloti, per vedere eventuali cambiamenti di asfalto o cordoli, poi svogliamo diverse riunioni per impostare il lavoro dei giorni successivi”.

“Il venerdì è la giornata delle prove: lasciamo l’impianto molto tardi.. solitamente per le due o le tre. Ci serve molto tempo per analizzare i tempi e gli stint ed improntare una strategia provvisoria. Al sabato, invece, dopo le qualifiche abbandoniamo la pista intorno alle 20:00, per essere freschi alla domenica. Nel post-gara, tempo di smontare tutto, e alle 19:00 siamo di nuovo in aeroporto. Le due giornate successive alla corsa ci ritroviamo in factory per controllare monoposto e la grande mole di dati”.

Rocquelin ha poi concluso parlando delle proprie responsabilità: “Noi ingegneri siamo il tramite tra piloti e telemetristi. Dobbiamo essere il più oggettivi possibile; non è facile dire di alzare il piede – per preservare gli organi meccanici – quando magari manca poco per sorpassare chi ci precede. Il multi-21? Io sono limitato a comunicare, non posso obbligare il pilota a fare qualcosa” ha concluso.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

L’ingegnere di pista di Sebastian Vettel Guillaume Rocquelin ha raccontato a CarandDriverTheF1 come si svolge un fine settimana di gara. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/09/Sebastian+Vettel+Guillaume+Rocquelin+F1+Grand+7bC1hrou5CTx.jpg Guillaume Rocquelin racconta i week end Red Bull