Se si parla di Spa Francorchamps e Romain Grosjean non si può dimenticare l’incidente dello scorso anno a seguito del quale la FIA gli combinò la sospensione per il GP successivo. Da quel momento è iniziato nella testa del francese un inevitabile processo di maturazione, che lo ha portato a diventare un punto inamovibile della Lotus, forse più dello stesso Kimi Raikkonen.

Grosjean si è detto pronto alla sua ‘seconda gara di casa’: “Sono pronto ad affrontare la sfida di Spa, che reputo la mia gara di casa non essendoci un evento in Francia. Abbiamo utilizzato queste settimane per migliorare la macchina e tentare così di assaltare le prime posizioni. Non nascondo di essermi prefissato un obiettivo fondamentale: vincere, come feci nel 2011 in GP2”.

L’ex campione della categoria cadetta più di spicco ha poi compiuto un’analisi dettagliata sulla prima parte della stagione: “Sono state dieci gare di alti e bassi; ho avuto momenti difficili come a Montecarlo e momenti esaltanti come in Ungheria, dove non solo ho compiuto un gran sorpasso ai danni di Massa, ma è anche nato mio figlio” ha concluso.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Se si parla di Spa Francorchamps e Romain Grosjean non si può dimenticare l’incidente dello scorso anno a seguito del […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/08/romai_grosjean_lotus_f1_gthf.jpg Grosjean pronto al riscatto a Spa