Secondo Romain Grosjean gli pneumatici attuali sono peggiori di quelli precedenti al 2014, più adeguati per correre e che rendevano la corsa più emozionante.

La Pirelli ha rivisto le proprie mescole in vista del pensionamento dei motori V8 per i V6 ibridi e ha reso le gomme più resistenti al degrado ma, secondo il pilota francese, ha rovinato lo spettacolo e diminuite le emozioni durante la gara.

“E’ molto diverso da due o tre anni fa, in cui lo stile di guida poteva influire sul degrado delle gomme” ha dichiarato il pilota della Lotus ad Autosport. “Si aveva un certo vantaggio all’inizio della gara sui piloti che ti precedevano se avevi risparmiato un set di gomme e potevi azzardare una manovra di sorpasso. C’erano molte più opportunità, mentre ora non è più così dal momento che il degrado è uguale per tutti e non si ha più quel vantaggio”.

Luca Basso


Stop&Go Communcation

Secondo Romain Grosjean gli pneumatici attuali sono peggiori di quelli precedenti al 2014, più adeguati per correre e che rendevano […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/07/f1-grosjean-lotus-15072015-1-1024x684.jpg Grosjean: gli pneumatici pre-2014 migliori di quelli attuali