Sono state forse le qualifiche più imprevedibili da anni quelle terminate a Spa con la pole del rinato Giancarlo Fisichella. Dove ci si aspettava un dominio di Brawn e Red Bull, sono state le scuderie finora in difficoltà, Toyota, Force India e BMW, a mettere la zampata decisiva in un sabato al cardiopalma. Grande risultato per i colori italiani, con una prima fila tutta azzurra come non la si vedeva da 4 anni, sempre con la coppia Fisichella-Trulli. Più staccati i favoriti con Barrichello quarto e un buon Raikkonen sesto, con dalla sua la possibilità di un ottima partenza col kers. Indietro Vettel e Webber, probabilmente piuttosto carichi, mentre il Q2 si è rivelato il colpo di grazia per Hamilton, Alonso e Button, sempre più intangibile in qualifica. Ultima piazza ancora una volta per Badoer che, seppur più vicino agli altri rispetto a una settimana fa, è sempre stato lontano dalla lotta per passare il turno.

Fisichella: "Non ci posso credere, non mi sarei mai aspettato di essere in pole. Sono sorpreso perchè avevao sottosterzo anche se stamattina abbiamo risolto in gran parte il problema, questa qualifica si è rivelata molto oltre le aspettative. Sono stato sempre al top e sono felicissimo, non vedo l'ora che venga domani. E' uno dei miei circuiti preferiti ed ero sicuro di fare bene, certo non la pole! Domani avremo una strategia aggressiva, vediamo dove arriveremo".

Trulli: "Sono felicissimo di essere di nuovo in prima fila. Sappiamo che se le cose vanno per il verso giusto, l'auto è competitiva e questa volta siamo stati sempre veloci. Ho fatto una bella qualifica sempre davanti, e sono contento anche pensando a quanto abbiamo girato con carico per la gara ieri. Dedico questo risultato ai meccanici per il loro grande lavoro".

Heidfeld: "Questo risultato è molto importante per il team, visti gli sviluppi recenti. Nessuno si è dato per vinto e abbiamo continuato a spingere al massimo. Penso che il fatto che queste vetture girano con livelli medi di downforce per la prima volta possa essere una delle ragioni per questa qualifica così diversa".

Kubica: "Già ieri pensavamo di essere competitivi. Ho avuto un problema col motore, perdevo velocità nei rettilinei ma non siamo riusciti a risolvere, spero sia possibile entro la gara. Mi aspetto un GP molto tirato".

Vettel: "E' stata una sessione davvero interessante, non il massimo per noi. Purtroppo ho commesso un errore alla curva 14 nel mio giro veloce in Q3 che mi ha fatto perdere qualcosa. Sono molto sorpreso di vedere Fisichella in pole!"

Webber: "Davvero una strana qualifica, Fisichella in pole! Ci aspettavamo di essere più veloci. Ho dovuto cambiare motore prima delle qualifiche, per fortuna non ci ha dato altri problemi. Domani si prospetta una gara interessante".

Barrichello: "Sono molto contento della performance di oggi, partire dalla seconda fila è una buona chance per la gara. Sono andato bene soprattutto in Q2, saremo aggressivi in gara, prevedo un GP aperto ma io spingerò al massimo". 

Button: "Non mi aspettavo questa 14esima piazza, abbiamo sofferto molto per mancanza di grip soprattutto con le morbide. Non sono riuscito a fare di meglio ma l'auto non è stata al massimo già da ieri, anche se Rubens ha fatto un lavoro migliore a quanto pare. Dobbiamo puntare ai punti."

Rosberg: "Abbiamo sofferto per tutto il weekend ma siamo riusciti a passare la Q2, non potevo fare meglio del decimo tempo vista la benzina che ho. Penso che potremo lottare per qualche punto. Oggi chi ha saputo usare meglio le gomme ha fatto la differenza".

Hamilton: "Non si poteva chiedere molto altro oggi. Sapevamo di soffrire nelle curve lente, un secondo nel settore centrale mostra quanta downforce manca alla macchina. Domani vedremo come siamo messi, non sono troppo dispiaciuto, del resto quest'anno è così, un continuo di alti e bassi, spero nei punti".

Alonso: "Oggi non eravamo competitivi e abbiamo sofferto anche in Q1, ma devo ammettere che è stata una qualifica inusuale. Domani il tempo potrebbe giocare un ruolo importante".

Gabriele Russo


Stop&Go Communcation

Sono state forse le qualifiche più imprevedibili da anni quelle terminate a Spa con la pole del rinato Giancarlo Fisichella. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/l__h0y9260-2.jpg GP del Belgio – Analisi e Interviste delle Qualifiche: gli outsider promettono una gara combattuta