Nelle libere a Valencia si rivedono le BrawGP in grande spolvero. Barrichello ha dominato la prima sessione con Button 4°, mentre nella seconda i due hanno chiuso in 2a e 3a posizione alle spalle di Alonso. La BrawnGP sembra aver risolto il problema di mandare in temperatura le gomme. 

Rubens Barrichello: “E’ bello tornare a quello che sembra un livello competitivo. Le due sessioni sono andate bene, con tanto materiale raccolto da entrambe le macchine. Sono contento dei dati raccolti e del modo in cui stiamo migliorando la macchina. Se continuiamo così sarà un gran week-end”. 

Jenson Button: “Abbiamo avuto una buona giornata, è incoraggiante vedere la macchina tornare competitiva. Dovevamo verificare che il lavoro fatto in fabbrica fosse orientato nella giusta direzione. C’è ancora qualcosa da fare sul set-up prima delle qualifiche, ma nel complesso il passo della macchina sembra molto buono”.  

Una giornata a luci e ombre per la McLaren. Nella prima sessione le Frecce d’Argento si sono dimostrate molto competitive, con Kovalainen e Hamilton rispettivamente al 2° e 3° posto. Poi nel pomeriggio il Campione del Mondo è andato a sbattere nei primi giri compromettendo tutta la sua sessione, 10° tempo per Kovalainen. 

Heikki Kovalainen: “Sono abbastanza soddisfatto dei miei run, siamo riusciti a svolgere tutto il programma pianificato e la macchina sembra buona. Per me è un inizio certamente migliore di quello in Ungheria, mi sento in ottima forma. Là davanti sono tutti vicini, ma penso che saremo della partita. Guardiamo a domani per fare un buon risultato”. 

Lewis Hamilton: “Ho toccato il muro, anche se non ho sentito l’impatto. Ho danneggiato solo l’ala anteriore ma non poteva essere riparata perché era l’unica. Speriamo di poterne avere una nuova domani, altrimenti dovremo cambiare assetto. Non sentivo troppo bene la macchina stamattina, ma i cambiamenti che abbiamo fatto tra le due sessioni sono stati molto positivi, per cui sono fiducioso per domani. E’ stato un peccato perdere tutta la seconda sessione, ma penso che domani saremo ok”. 

Una giornata complicata per la Ferrari. Il Cavallino si è diviso tra i soliti compiti di preparazione del week-end con Kimi Raikkonen, e l’assistenza a Luca Badoer che ha esordito sulla F60 in sostituzione di Massa.  

Se da un lato arrivano segnali positivi, e cioè un buon passo consistente soprattutto nello sfruttamento delle gomme da parte di Raikkonen (10° e 11°), dall’altro Badoer non è riuscito ad andare oltre la terzultima piazza nelle seconde libere (ultimo nelle prime), ma l’italiano ha sfruttato queste prove solo per prendere confidenza con la vettura, lasciando a domani il discorso prestazione. 

Kimi Raikkonen: “E’ stata una giornata positiva. Sono soddisfatto del comportamento della macchina e del rendimento di entrambi i tipi di gomme portati qui dalla Bridgestone [soft e super-soft, ndr]. Non serve guardare alla classifica perché di solito per noi il venerdì non è mai molto indicativo sotto questo punto di vista. La prima sessione è stata piuttosto difficile perché la pista era molto sporca e scivolosa ma nella seconda la situazione è molto migliorata. Penso che il podio rimanga un obiettivo realistico per noi, anche se molto dipenderà dalla posizione che riusciremo ad avere in qualifica”. 

Luca Badoer: “Sono contento di come sono andate le cose oggi. Mi aspettavo che sarebbe stata una giornata difficile e così è stato. Era fondamentale non commettere gravi errori in modo da poter completare il programma che avevamo stabilito: ora potremo cominciare a lavorare sull’assetto della macchina per cercare di adattarlo alle mie caratteristiche di guida. La squadra non mi ha dato un risultato da raggiungere per questo weekend e di questo gliene sono grato perché per me è importante poter riprendere pienamente confidenza con la macchina e con l’universo-Gran Premio. Sono grato anche a Michael che ha voluto essere qui in questo fine settimana. Per me è importante poter contare sul suo supporto, soprattutto dal punto di vista umano ma anche, ovviamente, da quello tecnico”.

Francesco Saverio Dambrosio


Stop&Go Communcation

Nelle libere a Valencia si rivedono le BrawGP in grande spolvero. Barrichello ha dominato la prima sessione con Button 4°, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/barrich1.jpg GP d’Europa – Libere: le BrawnGP tornano al top, bene le McLaren e Raikkonen, Badoer prende confidenza