Le autorità del Bahrain International Circuit hanno dato il benvenuto a tutti gli impiegati che si erano allontanati durante la passata stagione per le proteste che erano emerse all’interno della nazione. I dissidenti sono stati reintegrati su consiglio della Commissione Indipendente d’Inchiesta del Bahrain (BICI), che ha esaminato gli eventi politici e non avvenuti durante il 2011.

Il Direttore del Circuito, Zayed Rashid Al Zayani, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “In accordo con le direttive di Sua Maestà Re Hamad bin Isa Al Khalifa, nello spirito di riconciliazione, seguendo le raccomandazioni presenti nel rapporto del BICI, Il Consiglio d’Amministrazione del Bahrain International Circuit riaccoglie calorosamente i nostri impiegati e attende che loro si riuniscano alla nostra famiglia”, ha detto ai media.

Le sue affermazioni sono poi proseguite: “Stiamo arrivando ad un punto cruciale dell’anno, con il compito di ospitare il Gulf Air Bahrain Grand Prix di Formula 1 che viene nel giro di tre mesi – ha concluso il discorso – Guardiamo avanti per lavorare come un’unica unità, come abbiamo fatto in passato, per mostrare al Mondo cosa sia realmente il Bahrain”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

Le autorità del Bahrain International Circuit hanno dato il benvenuto a tutti gli impiegati che si erano allontanati durante la […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/f1-160112-bahrain.jpg Gli organizzatori del Bahrain riaccolgono gli impiegati dissidenti