“Il mio sogno si sta avverando”. Giedo van der Garde descrive così l’attesa che si concluderà con le prove libere del Gran Premio d’Australia, evento che segnerà il suo debutto agonistico in Formula 1. Il pilota olandese, promosso a titolare dalla Caterham, si presenta ai nastri di partenza motivato e sereno, come lui stesso ha raccontato.

“Aspetto con impazienza Melbourne. Sarà il mio primo Gran Premio, non vedo l’ora. Sarà particolare anche la gara di Spa, quella dove ci sarà il maggior numero di miei connazionali, per giunta su uno dei circuiti più incredibili del mondo”.

“Non mi sento sotto pressione, non da parte del team che mi ha aiutato ad essere il più preparato possibile. Siamo realisti su ciò che possiamo ottenere quest’anno. La pressione viene da me stesso, ma è quella che ti permette di dare il meglio. Sono pronto”, ha spiegato van der Garde. “Per me si tratta di imparare nella prima parte della stagione, e poi sfruttare quanto appreso”.

Il 27enne dei Paesi Bassi è stato ufficializzato poco più di un mese fa, alla vigilia dei primi test a Jerez. Quello delle tempistiche ristrette, però, non si è rivelato un grosso problema: “Non è stato l’ideale, ma avendo già lavorato con la squadra sia in GP2 che in F1 non avevo nulla da scoprire. Questo ha reso il lavoro più facile. Conoscevo già anche il mio compagno Charles Pic, nel 2011 abbiamo corso insieme in GP2. Lui è già da un anno nel Mondiale, sto imparando da lui e il nostro rapporto è fantastico”.

Quanto al bilancio dei test invernali, van der Garde ha affermato: “Sono stati abbastanza positivi. Il meteo poteva essere più favorevole, ma in ogni caso serviva anche qualche occasione per collaudare le gomme e gli assetti da bagnato. Abbiamo raggiunto gli obiettivi fissati, quindi tutto ok”.

Proprio la pioggia potrebbe essere una carta da sfruttare per centrare qualche risultato fuori portata: “La più grande soddisfazione potrebbe venire dall’ottenere i primi punti in F1 della Caterham. Sappiamo che è un grosso traguardo e ci vorrebbe una gara pazza ad aiutarci…”.


Stop&Go Communcation

“Il mio sogno si sta avverando”. Giedo van der Garde descrive così l’attesa che si concluderà con le prove libere […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/f1-070313-01.jpg Giedo van der Garde si avvicina al debutto: “Non sento la pressione”