In casa Lotus Renault, dopo il burrascoso avvicendamento di settimana scorsa con l’arrivo di Bruno Senna al posto di Nick Heidfeld, emergono le prime considerazioni sul comportamento successivo di Nick Heidfeld. Infatti fra i vertici della scuderia trapela sorpresa per la reazione del tedesco, anche se non sembrano così insensate le motivazioni messe sul piatto dal tedesco.

Nel frattempo il proprietario del team nonché capo di Genii Capital, fra gli sponsor principali, Gerard Lopez, ha espresso il suo punto di vista: “Sono stato sorpreso – ha riferito ad un giornale lussemburghese – Direi che è una reazione emotiva. Comunque le sue prestazioni non erano giuste così dobbiamo testare altri piloti. Nick è sempre stato un buon collega ma gli abbiamo detto che non avevamo avuto da lui quel che ci aspettavamo. È sempre stato trattato con rispetto e ciò continuerà, poiché è pure un membro del team”.

 Cambiando poi argomento, circolano voci di un possibile acquisto proprio da parte di Lopez del circuito di Spa-Francorchamps, attualmente gestito dal governo vallone e che, a causa di difficoltà economiche, sarà molto probabilmente soggetto all’alternanza con il GP di Francia: “Spa è un grande circuito e ci sarebbe molto di più che possiamo fare. Potremmo sviluppare insieme il luogo per la regione – ha detto Lopez – Dunque se sono aperti per parlare con investitori privati, allora perché no?”.

Tuttavia il General Manager dell’impianto Pierre-Alain Thibaut afferma come l’eventualità sia improbabile: “Non è possibile – ha sentenziato – Il circuito è così importante e d’obbligo per l’intera regione da un punto di vista economico. Di certo, ogni cosa può accadere, ma secondo me non è il modo giusto per guardare avanti”.

Mattia Fachinetti


Stop&Go Communcation

In casa Lotus Renault, dopo il burrascoso avvicendamento di settimana scorsa con l’arrivo di Bruno Senna al posto di Nick […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f1-300911-lopez.jpeg Gerard Lopez sorpreso da Nick Heidfeld e desideroso di comprare Spa