L’arrivo di Max Verstappen in Toro Rosso è certamente la notizia più importante di questa estate 2014. Un fulmine a ciel sereno in questo mercato 2015.

La Toro Rosso, nonostante le buone prestazioni di Jean-Eric
Vergne in questo avvio di stagione, ha deciso di affidarsi al
giovane talento di Hasselt, andando a formare una squadra giovane che potrà ben figurare nel prossimo campionato 2015.

Proprio in tal senso, l’attuale Team Principal della Toro Rosso, Franz Tost, ha voluto dare il benvenuto dal figlio di Jos Verstappen, chiarendo che l’arrivo di Max conferma il grande impegno della Red Bull verso i giovani della propria “cantera”.

Ecco le parole di Franz Tost: “Siamo felici di dare il benvenuto
a Max nella famiglia Toro Rosso. E’ bello vedere come il programma Junior Red Bull continua a scoprire giovani talenti e
dà loro l’opportunità di entrare in Formula 1″.

“Consideriamo Max come uno dei giovani più abili della nuova generazione e crediamo che ha la necessaria maturità e forza mentale per affrontare questa sfida con successo. Quest’anno ha già dimostrato quanto bene può affrontare in condizioni difficili. Ad esempio, al Norisring e al Nurburgring ha mostrato UNA straordinaria determinazione e la capacità di sopportare la pressione prima di andare a vincere”.

Ha proseguito: “Tenendo presente che la Scuderia Toro Rosso è stato creato con l’obiettivo di portare giovani talenti del Red Bull Junior Team in Formula 1 e di educarli, tocchera adesso a noi fornire a Max una vettura competitiva, che gli permetterà di avere il miglior inizio possibile per la sua carriera in Formula 1. Con questo in mente, vorrei anche ringraziare Jean-Eric Vergne per tutto il suo duro lavoro”.

“Ha tirato fuori buone prestazioni in questo avvio di stagione, ma purtroppo è stato anche ostacolato da alcuni problemi di affidabilità, soprattutto nella prima metà della stagione. Speriamo di aver risolto questi problemi e che egli sarà in grado di chiudere questa seconda metà di stagione in maniera posizione. Speriamo che si potrà guadagnare un’altra opportunità in Formula 1” ha concluso.

——————

[EN] “We are happy to welcome Max into the Toro Rosso family. It’s great to see how the Red Bull Junior Programme continues to find talented young drivers and gives them the opportunity to come into Formula 1. We consider Max to be as one of the most skilled young drivers of the new generation and we believe he has the necessary maturity and mental strength to take on this challenge successfully”.

“This year he has already demonstrated how well he can cope under difficult conditions. For example, at the Norisring and Nürburgring, he showed extraordinary determination and the ability to withstand pressure before going on to win. Bearing in mind that Scuderia Toro Rosso was created with the aim of bringing young talent from the Red Bull Junior Team into Formula 1 and to educate them, it will now be up to us to provide Max with a competitive car, which will enable him to have the best possible start to his Formula 1 career. With this in mind, I would also like to thank Jean-Eric Vergne for all his hard work”.

“He has produced strong performances, but unfortunately he was also hindered by some reliability problems, especially in the first half of the current season. We hope that we have resolved these problems and that he will be able to end the second half of this season on a high note and thereby show that he still deserves another opportunity in F1.”

 

Roberto Valenti
Twitter: @RobertoVal94


Stop&Go Communcation

L’arrivo di Max Verstappen in Toro Rosso è certamente la notizia più importante di questa […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/08/2014_fia_f3_05_suer_3216_73345.jpg Franz Tost ringrazia Jean Eric-Vergne e da il benvenuto a Max Verstappen